Viva è l'House!




Durante gli ultimi eventi un "ristretto numero" di persone (quantificabili fattivamente in una) ha pensato bene di mandare a ripetizione controlli di Polizia, Carabinieri e Viglili Urbani... Sembra sia stato segnalato come un vero e proprio spacciatore di... Arte!

NESSUNO dei controlli ha trovato qualcosa di illegale, nessun verbale, nessuna sanzione, nessuna serata fermata o altro... E anzi ho trovato la comprensione e la stima degli uomini in divisa...
Però è comprensibile che questa sorda ostinazione abbia turbato me ed i miei ospiti agli eventi... Ed abbia pregiudicato gli eventi che si sarebbero svolti in queste settimane...

Dalle istituzioni di una città immaginaria non mi aspetto nulla, ho speso il mio tempo a dimostrare tutto il bene e la legalità di quello che ho costruito negli anni.... E ancora una volta, adesso che il "temporale" è passato, bisogna ripartire e bisogna ripartire da noi. Dagli artisti che torneranno ad esibirsi a tutta la gente che continuerà a far vivere l'House... L'House è viva, viva l'House!


        [19/08/14]












    [ Edit ]        [ Back ]